Casilina News
Cronaca

Bravetta, a 15 anni sorpreso sotto casa con dosi di hashish e marijuana: baby pusher denunciato dai Carabinieri

Prima Porta, controlli dei Carabinieri: denunce e sanzioni alle attività non in regola

I Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli hanno denunciato a piede libero un ragazzino romano di 15 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il minore ha attirato l’attenzione della pattuglia di militari perché è stato notato, in atteggiamento fortemente sospetto, a pochi passi dalla sua abitazione di via degli Estensi. Il suo nervosismo ha indotto i Carabinieri a far scattare un controllo: dalle tasche del giovane sono spuntati 10 gr. di hashish e 1,5 gr. di marijuana.

Le verifiche si sono estese anche nella sua abitazione. Nella sua cameretta, i militari hanno rinvenuto altri 18 gr. di hashish, un barattolo di vetro contenente alcuni grammi di marijuana e 230 euro in contanti, ritenuti provento della sua attività illecita.

Tutto il materiale è stato sequestrato mentre per il 15enne è scattato il deferimento all’Autorità Giudiziaria.

Scrivi un Commento

5 × tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy