Casilina News
Cronaca

Fiuggi, maltrattamenti in famiglia e aggressioni. In manette 43enne del posto

Roma, le attività dei Carabinieri per il contrasto dello spaccio. 10 arresti in 15 giorni

Nella serata di ieri, a Fiuggi, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno notificato un provvedimento di misura cautelare di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone offese, emesso dal Tribunale di Frosinone, a carico di un cittadino albanese 43enne del posto (già censito per reati contro la persona e la pubblica amministrazione, nonchè maltrattamenti in famiglia).

Il provvedimento è scaturito dalla denuncia – querela presentata nel mese di gennaio 2018 nei confronti del prevenuto da parte della ex consorte, avendo lo stesso nella circostanza e in precedenti varie occasioni, alla presenza dei tre figli minori, minacciato ed aggredito fisicamente la donna, venendo per questo già deferito in stato di libertà, lo scorso 10 gennaio 2018, per il reato di “maltrattamenti in famiglia”.

Scrivi un Commento

uno × 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy