Casilina News
Attualità

Fiumicino, morte Noemi Magni: proclamato il lutto cittadino

Colleferro nuovamente in lutto. Il Coronavirus si porta via anche Leandro Pompei

Con un’ordinanza emessa oggi il Sindaco Esterino Montino ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di domani, 31 luglio 2019, giornata delle esequie della giovane Noemi Magni, tragicamente morta a causa di una tromba d’aria lo scorso 28 luglio. Le bandiere delle sedi istituzionali saranno issate a mezz’asta per tutta la giornata in segno di rispetto e partecipazione al dolore della famiglia.

Le attività commerciali dovranno sospendere le attività ludiche, ricreative e di intrattenimento dalle ore 14.30, ora di inizio della funzione funebre, alle ore 15.30 o comunque fino alla fine della cerimonia. Inoltre l’ordinanza invita tutte le attività commerciali ad abbassare le serrande per il tempo che riterranno opportuno a partire dalle 14.30.

L’ordinanza rivolge l’invito ad aderire anche a tutte le altre istituzioni presenti in città.

“Come anticipato – dichiara il sindaco Montino -, domani la città di Fiumicino sarà a lutto per la scomparsa di Noemi. Un fatto tragico e imprevedibile che ha colpito tutta la comunità cittadina e per il quale riteniamo doveroso manifestare vicinanza alla famiglia Magni”.

“Ognuno può partecipare al lutto cittadino anche con gesti simbolici – conclude il sindaco – ad esempio listando a lutto i propri profili social o esponendo un fiocco nero ai balconi o alle finestre”.

I funerali si svolgeranno nella parrocchia di San Luigi Gonzaga di Focene.

Scrivi un Commento

tre − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy