Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Alatri, 42enne in manette: stanco dei vari controlli al suo esercizio commerciale, si scaglia contro gli agenti

Eur, avevano aggredito un coetaneo minorenne per rapinarlo: 2 arresti

Nel corso della notte, ad Alatri, i militari della locale Stazione Carabinieri durante un servizio finalizzato al controllo degli esercizi commerciali presenti nel centro storico, traevano in arresto per “resistenza a P.U.” e “danneggiamento” un 42enne del luogo (marito della gestrice di uno degli esercizi sottoposti a controllo) già censito per reati contro la persona ed in materia di stupefacenti.

Il predetto a seguito di pregresse controversie con gli abitanti della zona, che più volte avevano lamentato schiamazzi da parte della clientela dell’esercizio commerciale in questione, dai quali ne era scaturita una ordinanza del Sindaco che stabiliva il limite delle ore 01.00 per l’emissione di musica nel locale, infastidito dai vari controlli subiti tesi al rispetto del citato provvedimento, impediva ai militari di fare ingresso nell’attività.

L’uomo li ostacolava ponendosi materialmente dinanzi all’ingresso e proferiva nei loro confronti frasi ingiuriose, sferrando nel contempo dei pugni sulla vetrata del negozio, ferendosi ad una mano. Allo stesso, trasportato da personale del 118 presso il Pronto Soccorso del locale Ospedale, fatto immediatamente intervenire dagli operanti, veniva riscontrata una lesione alla mano destra.

Il 42enne veniva quindi tratto in arresto e trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando Stazione di Alatri in attesa dell’udienza di convalida.

Scrivi un Commento

15 − tredici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy