Casilina News
Attualità

Trasporti, la Cisal annuncia due scioperi per il 24 e il 26 luglio 2019: tutti i dettagli

In una nota della Cisal si leggono le motivazioni dello sciopero dei trasporti indetto per il 24 e 26 luglio 2019 che riguarderà tutti i settori del trasporto:

“La CISAL Trasporti ritiene non più differibile rappresentare al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e, quindi, al Governo, le problematiche che da tempo affliggono i vari settori del comparto trasporti che, oltre a rischiare di pregiudicare il futuro occupazionale dei lavoratori e influenzarne negativamente le condizioni economiche – soprattutto nel Sud Italia – penalizzano l’intero Paese, con una grave perdita di efficienza, che finisce per frenarne anche la competitività internazionale. In assenza di scelte coraggiose e coerenti che interessino l’intero comparto dei trasporti, delle necessarie infrastrutture, già presenti e da realizzare, e, soprattutto in assenza di decisioni in materia di regole necessarie al corretto funzionamento della mobilità di persone e di merci, non sarà possibile realizzare e consolidare un effettivo aumento di produttività nel Paese, che influisce concretamente sull’incremento del PIL, né la sua forza competitiva, che incoraggi nuova occupazione, stabile e di qualità.

Qualunque sia l’assetto societario futuro di ANAS, esso dovrà garantire all’Azienda una capacità operativa che le possa consentire di rispondere al primario ruolo affidatole per Legge, non vincolandola nei limiti tipici delle pubbliche amministrazioni, che non operano in contesti infrastrutturali o di reti, salvaguardandone altresì la piena autonomia gestionale e funzionale, che non può essere ridotta al rango di “società satellite” di qualsivoglia Holding; ne va della capacità del Paese di disporre di un’Azienda in grado di assicurare ai cittadini una sicura ed efficiente circolazione stradale nazionale”.

Le CISAL Trasporti proclama la prima azione di sciopero nazionale di tutti i lavoratori dei trasporti per il giorno 24 luglio 2019 e proclama anche la prima azione di sciopero nazionale dei lavoratori del trasporto aereo (escluso Enav) per il giorno 26 luglio 2019.

Nella gallery la nota integrale con tutti i dettagli sugli orari dello sciopero.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

undici + 18 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy