Casilina News
Tailorsan
Attualità

Roma, approvato piano assunzionale 2019. Inseriti 816 nuovi dipendenti al Campidoglio e trasformati a tempo indeterminato 500 contratti Polizia Locale

roma mostra canova eterna bellezza

L’Assessore De Santis: “Rigenerazione macchina amministrativa condizione essenziale per rafforzare servizi”

Roma, 25 giugno 2019 – “Procede a pieno ritmo il percorso di rigenerazione della macchina amministrativa di Roma Capitale. La Giunta capitolina ha approvato la delibera che definisce il piano assunzionale del personale non dirigente per il 2019. Saranno inseriti, a partire da oggi, 816 nuovi dipendenti e verranno trasformati a tempo indeterminato 500 contratti di agenti della Polizia Locale, per un totale di 1.358 unità“. Lo riferisce l’Assessore al Personale di Roma Capitale Antonio De Santis.

Campidoglio, approvato piano assunzionale 2019. Inseriti 816 nuovi dipendenti e trasformati a tempo indeterminato 500 contratti Polizia Locale

Nelle prossime settimane firmeranno il contratto, istruttori economici, istruttori amministrativi, ingegneri, funzionari amministrativi, architetti, curatori archeologici, storici dell’arte, dietisti, funzionari di biblioteche, esperti di normativa in materia di lavori pubblici e finanza di progetto, funzionari dei processi comunicativi e informativi, istruttori dei servizi culturali, turistici e sportivi, geologi, statistici.

Su input della Sindaca Virginia Raggi abbiamo ricostruito le fondamenta della macchina capitolina. Era stata trascurata e abbandonata per anni: si puntava su interventi sporadici, senza un filo di visione strategica. Ora, dopo averla ripristinata ai box grazie a un progetto articolato, siamo pronti per rilanciarla. L’inserimento di nuovo personale, programmato sulla base dei reali fabbisogni, consente infatti di migliorare la qualità dei servizi a beneficio dei cittadini. E’ questa la bussola che orienta costantemente la nostra azione politica“, conclude De Santis.

Scrivi un Commento

venti − 9 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy