Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Ceprano, tentato furto presso abitazione isolata: sei ladri in fuga

Frosinone, ultima udienza del processo sull'omicidio Morganti avvenuto ad Alatri: 3 persone condannate a 16 anni di reclusione e un assolto.

Nel decorsa notte i militari della Compagnia di Pontecorvo hanno eseguito controlli su tutto il territorio di competenza, finalizzati a prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella tarda nottata, i militari hanno intercettato un veicolo con sei soggetti a bordo, i quali poco prima avevano tentato un furto presso un’abitazione isolata nel comune di Ceprano. È così iniziato un inseguimento in autostrada che ha portato i sei malviventi, vistiti braccati, ad abbandonare la macchina dopo l’uscita del casello autostradale di Frosinone ed a fuggire a piedi, facendo perdere le proprie tracce.

Inoltre, durante il servizio i militari operanti hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone un 23enne di Cisterna di Latina, con precedenti specifici, poiché a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di un involucro contenente hashish che veniva posta in sequestro.

Nel corso di controlli alla circolazione stradale sono stati identificati a San Giovanni Incarico, un 21enne romano censito per reati contro il patrimonio ed ad Arce un 36enne censito per reati contro la persona e il patrimonio e un 22enne incensurato. Visti i presupposti, poiché gli stessi non sono riusciti a giustificare la loro presenza nel territorio dei due comuni, ai tre soggetti è stato notificato l’avvio del procedimento per l’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel territorio dei comuni di San Giovanni Incarico ed Arce, per anni 3.

1 Commento

Avatar
Andrea 22 Giugno 2019 at 18:16

E papa francesco parlerà di queste due persone o continuerà a chiederci sempre e solo di accogliere i migranti? Noi dobbiamo accogliere e lui? Al massimo li accoglie mandandoli nelle parrocchie cioè ce li molla a noi. Torni nelle favelas e lasci il posto ad un vero papa.

Rispondi

Scrivi un Commento

sei + 13 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy