Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Integratori alimentari, presenza di sostanze sildenafil e tadalafil non autorizzate

Roma, intervento straordinario all'ospedale Bambin Gesù: impiantato un bronco 3D a un bambino

Attraverso il sistema di allerta europeo RASFF è stata segnalata dalle Autorità Spagnole la presenza di sostanze farmacologicamente attive quali sildenafil e tadalafil  non autorizzate in diversi integratori alimentari provenienti dalla Cina e notificati in Italia da un operatore spagnolo: Marco Cordone.

Questi prodotti riportano in etichetta ingredienti a base di piante fornendo al consumatore informazioni ingannevoli e risultano venduti in diversi siti in internet.

Al momento la Spagna non ha ancora trasmesso le liste di distribuzione dell’importatore.

Per una tutela dei consumatori, anche per eventuali acquisti online, si chiede di non consumare i prodotti elencati nel comunicato del Ministero della Salute Spagnolo che include le immagini delle confezioni.

Fonte: Ministero della Salute.

Scrivi un Commento

due + 12 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy