Casilina News
Tailorsan
Attualità

Esplosione al Comune di Rocca di Papa, addio a Vincenzo Eleuteri: non ce l’ha fatta il delegato del Sindaco, troppo gravi le sue condizioni

Due giorni passati a lottare tra la vita e la morte, fino alla tragica notizia arrivata nel pomeriggio di ieri, domenica 16 giugno. Vincenzo Eleuteri, il delegato del Sindaco Crestini ai servizi cimiteriali nel Comune di Rocca di Papa, non ce l’ha fatta a sopravvivere dopo l’esplosione che ha colpito l’edificio comunale.

Tra i tanti feriti, le condizioni di Vincenzo Eleuteri, classe ’51, erano apparse subito come tra le più gravi. Troppo grave l’intossicazione per i fumi respirati: non è bastato nemmeno il repentino ricovero all’ospedale Sant’Eugenio, con le condizioni che sono improvvisamente peggiorate nella giornata di sabato fino alla triste notizie di poche ore fa.

<Si dà il triste annuncio che Vincenzo Eleuteri ci ha lasciato questa sera (domenica, ndr) per l’aggravamento delle condizioni di salute, compromesse dai fumi respirati durante l’incendio e dalle ustioni riportate lunedì scorso, mentre si assicurava che tutti i dipendenti comunali fossero in salvo – si legge nel comunicato diramato dallo stesso Comune di Rocca di Papa>.

<L’Amministrazione Comunale è vicina al dolore della famiglia e degli amici di Vincenzo, al quale sarà eternamente riconoscente per la sua umanità e il suo proficuo e disinteressato contributo alla gestione del Comune di Rocca di Papa. Aggiornamenti riguardanti le esequie verranno forniti non appena stabiliti>.

Tutta la redazione di Casilina News si unisce al dolore della famiglia e dell’intera comunità di Rocca di Papa.

Scrivi un Commento

7 + 9 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy