Casilina News
Tailorsan
Pallanuoto

Colleferro, tempo di bilanci in casa Sport Team 2000: il punto sulle categorie nazionali

Conclusa la stagione, è tempo di bilanci in casa Sport Team 2000. Dopo dodici anni la formazione colleferrina è tornata a partecipare ai campionati nazionali FIN con due selezioni: l’Under 20 Nazionale e l’Under 17 Nazionale, entrambe affidate a coach Mirko Spaziani.

La cooperazione con la Bellator Sport Lane di Frosinone ha permesso di creare due formazioni “miste” con atleti di entrambe le compagini che sotto l’insegna dello Sport Team 2000 hanno ben figurato nell’arco dell’intera stagione. Uno degli obiettivi stagionali era senza dubbio quello di creare due gruppi uniti, in modo da poter competere già da subito per obiettivi importanti. Così è stato con tutti i ragazzi che si sono subito messi a disposizione di coach Spaziani, spinti dalla voglia di confrontarsi con un campionato nuovo nel quale fare esperienza per crescere.

L’Under 20 Nazionale si è presentata ai blocchi di partenza della stagione 2018/19 con una buona consapevolezza dei propri mezzi, ma purtroppo anche con qualche incognita. L’assenza di giocatori nati nel 1999 è stato un importante punto a sfavore con il quale i leoni colleferrini hanno dovuto confrontarsi per tutta la stagione. Il gruppo a disposizione di coach Spaziani vedeva a disposizione atleti nati nel 2000 e nel 2001, molti dei quali alla prima esperienza in un campionato Nazionale. I leoni sono stati inseriti nel Girone F del campionato di Under 20 Nazionale Laziale e, dopo un girone di andata nel quale hanno fatto esperienza ed ottenuto solo quattro punti, con un importante cambio di marcia hanno vinto quattro partite su cinque del girone di ritorno riuscendo anche a mettere in difficoltà l’imbattuta vincitrice del Girone, l’Aquademia di Velletri.

Ci si aspettava un necessario periodo di alcune partite per far conoscere i giocatori l’un l’altro e per far fare esperienza a tutta la rosa a disposizione nel campionato. I risultati poi sono arrivati ed hanno permesso ai leoni di issarsi al terzo posto in classifica finale. Un buon risultato vista anche l’assenza di atleti nati nel ’99, che dà buone sensazioni per il futuro. La stessa squadra sarà ai blocchi di partenza della stagione 2019/20 con obiettivi ancor più importanti.

Buonissima anche la stagione dell’Under 17 Nazionale. I leoni si sono presentati ai blocchi di partenza della stagione 2018/19 con dieci atleti Bellator, tutti con esperienza nei campionati nazionali e con tre atleti Sport Team 2000, anch’essi con esperienza in questo tipo di competizione. Anche in questo caso, grazie al lavoro di Coach Spaziani, si è riusciti quasi da subito a creare un gruppo unico che ha lottato insieme per i suoi obiettivi. A differenza dell’Under 20 Nazionale, i risultati sono arrivati subito con lo Sport Team 2000 che inserito nel girone E, si è subito inserito nella lotta per la vittoria del girone. Tre vittorie ed un pareggio nelle prime quattro uscite hanno permesso ai leoni di tenere per parte della stagione la testa della classifica. Purtroppo alcune uscite negative, in particolar modo in vasca corta, hanno allontanato i ragazzi di coach Spaziani dal vertice. I ragazzi però non si sono mai arresi e con caparbietà si sono messi alla rincorsa delle due squadre di vertice: l’Empolum 1983 e la CC Lazio WP, fino ad arrivare allo scontro decisivo per la vittoria del girone contro la formazione tivolense. Purtroppo il campo ha sorriso all’Empolum 1983 che ha così conquistato l’accesso alle finali. Ma la stagione dei leoni rimane buonissima essendo stati in lotta fino alla fine per un accesso alle finali nazionali. La prossima stagione vedrà molti atleti fare il salto verso l’Under 20 Nazionale. Si dovrà attingere dunque dai bacini Under 15 di Sport Team 2000 e Bellator per creare una buona squadra che possa lottare per obiettivi importanti.

COMMENTO TECNICO COACH MIRKO SPAZIANI
“E’ stata una bella stagione e voglio innanzitutto complimentarmi con i ragazzi che ho avuto a disposizione. Vorrei inoltre ringraziare lo Sport Team 2000, la Bellator e le famiglie dei ragazzi per averci dato la possibilità di confrontarci ancora una volta con i campionati nazionali in questa stagione. L’obiettivo era la crescita dei ragazzi e direi che ci siamo riusciti. L’Under 20 Nazionale si è comportata molto bene. Penso che avremmo potuto lottare per obiettivi ancor più importanti. Purtroppo l’Aquademia ha da subito “ammazzato” il campionato e non ha dato a nessuna squadra la possibilità di rientrare. Il terzo posto però è un grandissimo risultato. Andiamo avanti con grande consapevolezza nei nostri mezzi e con una possibilità importante di puntare in alto nella prossima stagione. I Ragazzi dell’Under 17 sono stati bravissimi. Abbiamo lottato fino all’ultimo e meritavamo la vittoria del girone. Purtroppo a volte non siamo stati premiati come avremmo meritato. Non ho nulla da recriminare ai ragazzi che hanno fatto una grande stagione. Cresceremo ancora tutti insieme, grazie a tutti.”

COMMENTO PRESIDENTE ANTONIO CIFRA
“Ho seguito molto la stagione di queste due squadre e siamo molto contenti dei risultati ottenuti. La cooperazione con la Bellator ci ha permesso di confrontarci con un campionato nel quale non partecipavamo da molto. I ragazzi si sono ben comportati ed hanno disputato una buona stagione. Per quanto riguarda l’Under 20, sapevamo che data l’assenza di atleti ’99 ci saremmo trovati in difficoltà all’inizio della stagione. Era necessario anche un giusto periodo per amalgamare la squadra. Il lavoro di coach Spaziani è stato ottimo ed i risultati nella seconda parte della stagione sono arrivati. Qualche elemento Under 20 è riuscito anche a fare esperienza in Serie C in questa stagione e di questo siamo molto orgogliosi. Per quanto riguarda l’Under 17, penso che i ragazzi meritassero l’accesso alla fase finale. In ogni partita mi hanno dato l’idea di poter vincere, ma la fortuna in questa stagione non è mai stata dalla nostra parte. Andiamo avanti con la giusta consapevolezza di poter crescere e di poter puntare ad obiettivi importanti.

Scrivi un Commento

2 × 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy