Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Alessandrino, minaccia il padre e la sorella perché non gli danno i soldi: arrestato 34enne

lepando ladro ruba city car

E’ stato portato in carcere a “Regina Coeli” dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che lo hanno arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

In manette è finito un 34enne romano, già noto alle forze dell’ordine, che, ieri sera, è rientrato nella sua abitazione in via Vitaliano Ponti, nel quartiere Alessandrino, dove vive con il padre, 67enne, e la sorella, 43enne e, in stato di agitazione, li ha pesantemente minacciati richiedendo loro denaro. Al rifiuto della sorella prima e del padre poi, certi che il denaro sarebbe stato utilizzato per l’acquisto di droga, il 34enne li ha aggrediti, ma è stato bloccato dai Carabinieri intervenuti su richiesta delle vittime.

Dagli accertamenti eseguiti dai Carabinieri è emerso che l’uomo era già stato denunciato, per analoghi episodi, da padre e sorella, nel mese di giugno 2018 e appena pochi giorni prima, lo scorso 4 giugno.

Scrivi un Commento

1 × due =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy