Casilina News
Tailorsan
Attualità

Aree di crisi complesse del Lazio: ammortizzatori sociali per 1300 disoccupati ciociari

Aree di crisi complesse del Lazio: ammortizzatori sociali per 1300 disoccupati ciociari
Siglato l’accordo per gli ammortizzatori sociali in deroga nelle aree di crisi complesse Frosinone e Rieti. Per 1300 disoccupati ciociari dunque ci sarà la possibilità di accedere a nuovo sostegno.

AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA PER LE AREE DI CRISI COMPLESSE DEL LAZIO

25 milioni di euro sono stati messi a disposizione dal governo più 1,3 milioni di euro residui del 2018, di questi 21 milioni di euro saranno utilizzati per la mobilità in deroga e il resto per la CIGS: “Finalmente – sottolinea Angelo Paniccia dell’UGL – arriva la tanto attesa a boccata di ossigeno per disoccupati dell’area di crisi complessa che così potranno contare su nuovi ammortizzatori sociali e guardare con più serenità al futuro.

SIGLATO L’ACCORDO: SODDISFAZIONE DA PARTE DELL’UGL FROSINONE

Un ringraziamento doveroso va al governo che si è dimostrato sensibile a questa vicenda da subito dedicando i fondi necessari per chi era rimasto senza alcun sostegno”.

Scrivi un Commento

14 − 9 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy