Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Truffe “romantiche”: occhio alle foto rubate sui social

Truffe romantiche, tre arresti della Polizia Postale: uomo adescato da fake di donna avvenente che gli ha estorto molti soldi

Sono sempre più numerose le truffe definite “romantiche” che abbondano in rete. Aumentano le foto rubate sui social e le app di incontri per ricattare le persone. Talvolta, queste ultime possono dare il via a dei veri e propri ricatti con il fine dell’estorsione.

Truffe romantiche: occhio alle foto rubate e ai falsi profili creati in rete

Non solo: molte sono utilizzate per creare dei falsi profili in rete e contattare le persone. Probabile che l’utilizzo sia per farsi mandare foto erotiche e provvedere poi al ricatto. Di certo, lo scopo è approfittare dei buoni sentimenti dell’altra persona, acquisendone fiducia, per poi truffarla in vari modi.

La truffa segnalata da Chi l’ha visto?

A segnalarlo è la popolare trasmissione di Rai 3 Chi l’ha visto? Sul proprio sito ha pubblicato alcune delle foto rubate e utilizzate per quelle definite come truffe romantiche. Potete consultare le foto cliccando qui e se riconoscete qualcuna di queste persone avvisatele.

Migliaia di falsi profili: segnalate le foto sospette

Come spiegano dalla pagina di Chi l’ha visto? “Le foto usate per le truffe romantiche: Attenzione alle immagini rubate, utilizzate in migliaia di falsi profili. Inviateci quelle sospette di chi ha tentanto di contattarvi, le pubblicheremo in una pagina dedicata sul sito del programma, per mettere in guardia le vittime”.

Scrivi un Commento

tre × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy