Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Termini, viaggia senza biglietto e viene denunciata perché fa resistenza e rifiuta di esibire le proprie generalità

Termini, viaggia senza biglietto e viene denunciata perché fa resistenza rifiuta di esibire le proprie generalità

Un uomo di 31 anni di nazionalità nigeriana è stato arrestato dagli agenti del I Gruppo Trevi della Polizia Locale di Roma Capitale alla stazione Termini, per resistenza, lesioni e violenza a pubblico ufficiale. Una sua connazionale è stata denunciata per resistenza e rifiuto di esibire le proprie generalità.

Stazione Termini, viaggia senza biglietto: un arresto ed una denuncia da parte della Polizia Locale

I fatti sono avvenuti alle 15.00: durante l’attività di controllo a piazza dei Cinquecento, una pattuglia è intervenuta in supporto degli ispettori ATAC, per una ragazza di 23 anni priva del titolo di viaggio e che rifiutava di esibire i documenti. La giovane ha iniziato ad inveire contro gli operatori, ponendo resistenza alle verifiche in atto e tentando di allontanarsi, quando è stata raggiunta da un suo connazionale che ha strattonato e colpito uno degli agenti.
Una volta bloccati, l’uomo e la donna sono stati accompagnati presso il Comando di via della Greca, dove al momento si trovano per ulteriori accertamenti.

Scrivi un Commento

uno + 8 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy