Casilina News
Cronaca

Roma, ciclista travolto e ucciso da un tir sulla Tiburtina: sciacallo gli ruba il portafogli e preleva dei soldi

Sora incndio

E’ successo a Roma quando venerdi scorso, il 17 maggio 2019, un ciclista è stato travolto da un tir lungo la via Tiburina, all’altezza della rampa di accesso alla Nomentana ed è rimasto ucciso nell’impatto.

Cosa è successo

La vittima era un infermiere 54enne che, a quanto si apprende, era residente in un appartamento a Colli Aniene. E’ stato travolto dal camion e trascinato per diversi metri dal mezzo, per poi essere estratto dalle lamiere dai Vigili del Fuoco. L’autista del camion si è fermato per prestare soccorso e chiedere aiuto e proprio mentre succedeva tutto questo qualcuno ha raccolto il portafogli del ciclista da terra. Al momento dei fatti il 54enne non era stato ancora identificato in quanto il suo cellulare era andato in frantumi nell’impatto e il suo portafogli, con i documenti, era stato rubato.

Un tragico incidente che non ha fermato gli intenti di uno sciacallo che passava in quella strada. Le carte di credito, all’interno del portafogli rubato, sono state usate per effettuare due prelievi di circa 250 euro ciascuno.

Per i famigliari della vittima è stato un duro colpo, oltre alla tragica morte del 54enne hanno dovuto affrontare anche questo atto di sciacallaggio.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

16 − 13 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy