Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Aggredisce i carabinieri a Ponte Sisto: pusher arrestato

Aggredisce i carabinieri a Ponte Sisto: pusher arrestato

ROMA – CONTROLLI ANTIDEGRADO DEI CARABINIERI.

DUE PERSONE ARRESTATE E UNA DENUNCIATA. A PONTE SISTO UN PUSHER TENTA DI ELUDERE I CONTROLLI AGGREDENDO I CARABINIERI.

ROMA – La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro, supportati dai colleghi dell’8° Reggimento Lazio, hanno eseguito un servizio mirato al contrasto di varie forme degrado nel centro storico, meta della “movida” notturna capitolina.

Le attività hanno portato all’arresto di 2 persone e alla denuncia a piede libero di una terza.

Un cittadino del Marocco, 23enne senza fissa dimora, è stato sorpreso a cedere alcune dosi di marijuana ad un coetaneo, su ponte Sisto. I Carabinieri lo hanno ammanettato e portato in caserma mentre l’acquirente è stato identificato e segnalato, quale assuntore, all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma.

In manette è finito anche un 32enne della Guinea, senza occupazione e con precedenti, che, sottoposto ad un controllo in via Giovanni Giolitti, è stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina e denaro contante, ritenuto provento dello spaccio. Vistosi scoperto, allo scopo di guadagnare la fuga, l’uomo aggrediva i Carabinieri con calci e pugni, ma veniva prontamente bloccato e portato in carcere a Regina Coeli.

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno anche denunciato una 27enne egiziana, senza occupazione e già nota alle forze dell’ordine, perché “pizzicata” presso i giardini “Einaudi” in largo di Villa Peretti in possesso di 10 g di marijuana e una dose di cocaina.

Scrivi un Commento

17 + diciassette =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy