Casilina News
Tailorsan
Attualità

Rifugi antiaerei di Colleferro, presentata la guida culturale e lo spot. Il VIDEO dell’incontro e il riassunto dei momenti salienti

Si è svolta nel pomeriggio di sabato 29 aprile la presentazione della guida turistica dedicata ai Rifugi Antiaerei di Colleferro, tradotta in quattro lingue (italiano, inglese, francese e spagnolo) grazie al prezioso apporto del Liceo Linguistico di Anagni “Regina Margherita”, che ha visto impegnati più di 40 studenti con i docenti come tutor, il tutto coordinato dal professor Paolo Cutini. Contemporaneamente è stato presentato anche uno spot sugli stessi rifugi, realizzato da Annalisa Ramundo, oltre ad uno spettacolo introduttivo che simulava uno dei tanti momenti di guerra vissuti dalla popolazione dell’epoca.

Il grande lavoro svolto dai ragazzi della compagnia teatrale e dall’amministrazione, sotto la sapiente regia dello storico Renzo Rossi, viene inserito in un ampio programma di valorizzazione atto a riportare finalmente alla luce tutto il patrimonio storico della città di Colleferro.

L’idea per il video è nata da un oggetto trovato all’interno dei rifugi, una macchina giocattolo utilizzata con tutta probabilità da un bambino durante la seconda guerra mondiale in un momento di puro gioco.

Non bisogna dimenticare, infatti, che all’epoca i rifugi venivano utilizzati come vere e proprie case, con oltre 1.500 persone che hanno vissuto a lungo nei cunicoli nei terribili mesi dei bombardamenti. Un’autentica città sotterranea dove sono state spostate anche molte funzioni pubbliche, come ad esempio l’anagrafe, e dove molti abitanti avevano anche un vero e proprio indirizzo. C’era, addirittura anche la sala parto e la sorpresa più grande dell’evento è stata la presenza di una signora nata proprio nei sotterranei e registrata nei Rifugi come indirizzo di nascita.

L’idea di una guida multilingue è scaturita da un progetto nato circa sei mesi fa e portato a termine grazie all’incessante lavoro di tutte le parti in causa.

Di seguito, il link con il VIDEO INTEGRALE dell’evento e alcune foto:

https://www.facebook.com/pg/casilinanews/videos/

Scrivi un Commento

16 − 12 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy