Casilina News
Attualità

Anche Giulia De Lellis sul Grande Schermo, al fianco di Nino Frassica e Fabio Volo

giulia de lellis cinema nino frassica fabio volo

Dopo la pubblicazione del suo libro, divenuto un vero e proprio best seller, Giulia De Lellis, una delle più grandi influencer italiane degli ultimi anni, tenta la carriera cinematografica, in un film che parla appunto del durissimo confronto tra la vita quotidiana e il mondo dei social.

Genitori contro Influencer sarà il titolo della pellicola in lavorazione, al quale parteciperanno dei vip famosissimi (e per niente nuovi alla recitazione) come Fabio Volo (Il giorno in più), Nino Frassica (Baaria, capolavoro di Tornatore) e Michela Andreozzi (Torno indietro e cambio vita).

Soltanto che stavolta a spalleggiare queste tre celebrità piuttosto in auge c’è una persona che fino a questo momento con il mondo del Cinema non ha mai avuto a che fare. Stiamo parlando, naturalmente, della bella influencer Giulia De Lellis, la cui vita sentimentale è stata la chiacchiera principale dei salotti d’Italia, negli ultimi tempi e la cui presenza sui social, specialmente su Instagram, è assolutamente significativa.

A quanto pare, sarà la stessa Andreozzi a dirigere questo progetto pieno di aspettative. Genitori contro Influencer potrebbe rivelarsi una commedia esilarante, come unicamente noi italiani sappiamo fare, ma anche un intelligente spaccato di vita, che vuole essere e fare una critica arguta a tutto il sistema educativo e formativo.

I genitori sono ancora il punto di riferimento dei bambini nell’età dello sviluppo? Oppure questi fanno in fretta a rimpiazzarli con le prime figure autorevoli che si trovano davanti, ossia gli influencer?

Non tutti gli utenti della rete, soprattutto tra gli appassionati di Cinema, sono stati contenti di scoprire che la De Lellis apparirà prossimamente in un film e ha deciso di cominciare a recitare. Eppure, sebbene si tratti di un debutto, la giovane influencer non dovrà interpretare che se stessa in questo film: una parte a prova di dilettante, praticamente.

Il film dovrebbe uscire nelle sale nel 2021 e quindi essere disponibile già dal prossimo anno, Covid-19 permettendo.

Il ruolo degli influencer come Giulia De Lellis nella crescita dei ragazzi

Gli influencer dei social media sono estremamente popolari tra i minori. Gli influencer sembrano giocare un ruolo importante nella vita dei minori, in primo luogo, perché i minori trascorrono gran parte del loro tempo a guardare, visualizzare, mettere mi piace, inoltrare e commentare i contenuti degli influencer.

In quanto tale, il livello di coinvolgimento con i contenuti degli influencer sembra alto. In secondo luogo, i minori si rivolgono a questi influencer non solo per intrattenimento, ma anche per informazioni, consigli, compagnia e comfort.

Tuttavia, le intuizioni scientificamente fondate sul ruolo degli influencer dei social media nella vita di bambini e adolescenti sono ancora scarse.

L’impatto degli influencer dei social media sui minori può avere conseguenze sia desiderabili che indesiderabili.

Gli influencer possono ispirare i minori a comportarsi in modo pro-sociale o più sano, ma possono anche mostrare cattivi esempi di fumo, alcol o persino comportamenti criminali. Inoltre, i contenuti degli influencer possono anche influenzare il benessere psicologico, il materialismo e la soddisfazione del corpo dei minori.

Sicuramente saranno questi i temi trattati nel film della Andreozzi.

Giulia de Lellis: i segreti del suo successo!

Da qualche anno Giulia De Lellis è sicuramente una delle web influencer più famose e anche tra le più discusse: infatti le sue mosse suscitano sempre molte polemiche e creano molti dibattiti tra tutte le persone che la attaccano, giornalisti, addetti ai lavori, e chi la difende e cioè i suoi tantissimi e affezionati follower.

Un esempio palese è sicuramente l’uscita dell’anno scorso del suo libro, Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza’  , che ha avuto tantissimo successo ed è balzato subito ai primi posti della classifica.

Molti critici si sono indignati sostenendo che questo risultato è dimostrazione della decadenza della cultura italiana e letteraria e anche molti utenti sui social si sono mostrati scandalizzati ma lei si è dimostrata sempre serena, sicura di se e dell’affetto dei suoi fans.

Di sicuro la sua vita e la sua carriera non  si possono definire banali e comuni: chi leggerà la sua biografia si accorgerà dell’originalità del suo percorso di vita e artistico.

Scrivi un Commento

16 + quindici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy