Casilina News
Attualità

Come riconoscere una truffa nel trading online e salvare i tuoi soldi

fortissio opinioni verità

Negli ultimi tempi sempre più persone decidono di investire online. In effetti, il trading online è diventato quasi una moda, alcuni lo fanno anche senza avere quasi nessuna conoscenza in materia finanziaria. Per questa ragione, occhio alle truffe in criptovalute!

Chiunque potrebbe imbattersi in queste frodi e potrebbe perdere diverse risorse finanziarie. Dunque, occhio alle truffe in criptovalute ed evitare conseguenze spiacevoli. Ecco quindi tutto ciò che occorre sapere al riguardo.

Truffa trading online: attenzione alla piattaforma

Un primo fattore al quale prestare attenzione è la piattaforma utilizzata per compiere le proprie operazioni di trading online. Navigando sul web è possibile imbattersi in diversi portali che promettono di ottenere risultati fantastici se si registra un account.

Tuttavia, non occorre farsi abbindolare da queste promesse e bisogna sempre essere cauti. In primo luogo, è bene puntare sempre e solo su piattaforme riconosciute a livello internazionale. In caso non si conoscessero quelli che sono i nomi più importanti del settore, allora si potrebbe fare una piccola ricerca sui principali motori di ricerca.

In pochi click si può conoscere davvero tutto in merito ad un’eventuale piattaforma di trading online che permette di sfruttare anche le criptovalute. Che dire però se un portale sembra essere sicuro, possiede un’interfaccia accattivante ma non riesce a convincere al cento per cento?

Ebbene, in tal caso bisogna dare un’occhiata alle recensioni dei clienti. Solitamente, se qualcosa non va su un sito, è sempre possibile trovare recensioni negative che evidenzino tale problema. D’altronde, nella maggior parte dei casi gli utenti tendono di più a rilasciare recensioni negative piuttosto che giudizi positivi.

Ma dove poter ricercare le opinioni degli utenti del passato? Sicuramente non è consigliato basarsi sui commenti presenti sulla piattaforma di trading online. Questi ultimi potrebbero essere falsi e non rispecchiare la realtà. Per questa ragione, si consiglia di dare un’occhiata a portali esterni.

Ci sono siti di recensioni che raccolgono un gran numero di commenti per poi dare un voto generale alla piattaforma. In alternativa, è possibile fare una ricerca su forum specializzati per vedere quali sono i pareri degli utenti medi e se sono presenti discussioni particolari al riguardo.

Infine, può essere una buona idea quella di dare un’occhiata anche sulle pagine social. Se ci sono complain, gli utenti potrebbero anche averli evidenziati nella pagina ufficiale della piattaforma, così da rendere pubbliche le proprie preoccupazioni.

Truffe trading online: cosa fare per non cadere in trappola?

A volte alcune occasioni potrebbero capitare davanti ai propri occhi. Solitamente infatti, è possibile ricevere e-mail o anche messaggi SMS che invitano a provare una nuova piattaforma, promettendo bonus benvenuto molto altri.

In tal caso non occorre avere dubbi, al 90% si tratta di spam fraudolento. Dunque, bisogna definitivamente eliminare il messaggio o meglio ancora, segnalarlo al proprio provider di posta come spam. In questo modo, si potranno evitare messaggi del genere in futuro.

Se invece si hanno dei dubbi sulla veridicità delle mail e si vuole andare a fondo, allora si potrà effettuare una rapida verifica dell’email. Una piattaforma verificata verrà sempre mandata da un dominio proprio ed avrà un nome ben leggibile. In caso contrario, allora si tratterà di uno spam bot.

Se proprio si viene tentati di visitare la piattaforma presentata, allora bisogna ricordarsi di non cliccare mai su eventuali link presenti nel messaggio. Piuttosto, è possibile fare una ricerca su Google ed entrare sul portale bypassando l’email o l’SMS.

Quali sono i pericoli di una truffa del genere?

Forse molti non si rendono conto che una truffa del genere può essere molto pericolosa. Ecco perché occorre analizzare i problemi che si possono incontrare. Come prima cosa, si possono perdere i propri soldi, dal momento che il malintenzionato con molta probabilità procederà ad appropriarsi di tutto.

Oltre a ciò, l’utente ingannevole potrebbe anche rubare i propri dati personali e rubare l’identità. Ciò potrebbe causare danni molto grossi, perché potrebbero essere effettuati abbonamenti o altri addebiti a proprio nome.

Per questa ragione non c’è da scherzare quando si parla di truffe sul trading online. Ad ogni modo, mettendo in pratica i consigli indicati nell’articolo, sicuramente si potranno evitare situazioni del genere.

Scrivi un Commento

4 × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy