Casilina News
Cronaca

Roma, aggredita con violenza dal compagno: le urla hanno messo in allerta i vicini

alatri minaccia la madre soldi macchina

Calci alle gambe, al fianco ed uno in pieno volto che, per fortuna, non ha prodotto gravi conseguenze; questo ha dovuto subire dal compagno la notte scorsa una trentenne.

Le grida di dolore della vittima hanno svegliato i vicini di casa e proprio a casa di uno di loro si è rifugiata la ragazza.

Pochi istanti dopo 2 pattuglie della Polizia di Stato sono giunte nelle vicinanze di piazza Nostra Signora di Guadalupe. Gli agenti dei commissariati Borgo ed Aurelio hanno trovato l’uomo, un 29enne originario di una delle ex repubbliche sovietiche, in casa con alcune ustioni alle mani.

Leggi anche – Casilino, picchiato in strada con delle mazze: in arresto un uomo e denunciata una donna in gravidanza

Nell’abitazione è stata anche trovata una piccola serra usata per la coltivazione della marijuana.

L’uomo, per proseguire i necessari accertamenti, è stato condotto presso il commissariato Primavalle dove è emerso che non era la prima volta che usava modi violenti con la compagna. Acquisiti tutti gli elementi necessari il 29enne è stato arrestato ed accompagnato presso il carcere di Regina Coeli.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

due × uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy