Casilina News
Cronaca

Frosinone, arrestato 37enne di Supino nei pressi della Stazione: aveva con sé dosi di hashish e cocaina pronte per essere spacciate

Piazzale Tiburtino, accerchiano giovane in strada e lo rapinano sotto la minaccia di un coltello

Nella tarda mattinata di oggi, sabato 6 luglio, a Frosinone, nei pressi della locale stazione ferroviaria, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Frosinone traevano in arresto per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” P.L., 37enne di Supino, già censito per reati specifici.

In particolare, nel corso di un predisposto servizio teso a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nella zona dello scalo ferroviario, i militari operanti notavano l’uomo camminare con passo sostenuto e guardarsi ripetutamente attorno, come se volesse nascondere qualcosa. Insospettiti da tale comportamento procedevano al suo controllo, rinvenendogli addosso – a seguito di perquisizione personale – 10 involucri in cellophane contenenti cocaina, del peso complessivo di oltre quattro grammi, nonché nove involucri contenenti circa 11 grammi di hashish, il tutto pronto per la commercializzazione e contestualmente posto sotto sequestro.

Dai successivi accertamenti si appurava che il 37enne in data 25 giugno 2019 era già stato arrestato per lo stesso reato da personale della locale Squadra Mobile con applicazione per tale reato della misura del divieto di dimora nel Comune di Frosinone, motivo per cui veniva denunciato anche per tale violazione.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, veniva posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.

Scrivi un Commento

15 − 12 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy