Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Roma, 26enne aggredisce in strada la compagna 19enne con una testata perché gli nega i soldi

Roma, 26enne aggredisce in strada la compagna 19enne con una testata perché gli nega i soldi

Nel corso di un normale servizio perlustrativo di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Roma via Vittorio Veneto hanno arrestato un romano di 26 anni, senza occupazione e con precedenti, con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata estorsione, ai danni della compagna.

L’episodio è successo in strada

I militari verso le 12:30 circa di ieri, transitando occasionalmente in largo Labicana, hanno udito le urla di una ragazza, una romana di 19 anni, che poco prima era stata colpita con una testata al volto dal compagno. Gli immediati approfondimenti dei militari hanno permesso di scoprire che l’aggressione era scaturita a seguito del diniego da parte della vittima di dare dei soldi al compagno.

26enne denunciato

Successivamente la ragazza è stata accompagnata in caserma dove ha formalizzato la denuncia nei confronti del 26enne, anche lui condotto in caserma. La ragazza ha raccontato ai militari che i due da circa due anni stavano intrattenendo una relazione sentimentale, anche con brevi periodi di convivenza, ma caratterizzata da diversi simili episodi di violenza e vessazioni, volti anche a ottenere del denaro, ma mai denunciati precedentemente.

Soccorsi per la giovane

Formalizzata la denuncia i militari hanno accompagnato la ragazza al pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito, dove i medici l’hanno medicata e dimessa con alcuni giorni di prognosi per un trauma cranico minore e una contusione alla mano destra. Al termine di tutti gli atti, i Carabinieri su disposizione dell’Autorità Giudiziaria hanno trattenuto il 26enne in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Scrivi un Commento

5 + cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy